Ciao ciao

ciao ciaoQualche giorno fa una giovane mamma mi raccontava che nel (non molto) tempo libero leggeva blog di mamme e bimbi. E diceva con rammarico che qualche blog si interrompeva bruscamente, senza neanche un saluto finale.

Mi è facile immaginare le autrici così impegnate a vivere da non avere il tempo di raccontare. Il tempo o il desiderio, l’estro… E ho ripensato a questo mio blog, nato più di 11 anni fa su un’altra piattaforma, traslocato qui nel 2008, forse molto prima di Facebook, e a poco a poco non dico abbandonato, ma senz’altro tralasciato. E ho riflettuto su cosa mi spingeva a scrivere e su cosa faccio ora nei momenti che in passato dedicavo a scrivere il blog, e mi pare in qualche modo di avere superato la fase Holynow.

Quando avevo scelto lo pseudonimo, l’avevo fatto perché desideravo fortemente imparare a vivere nel magico momento presente, desideravo incarnare la presenza, e scrivere di ciò che mi accadeva o che pensavo, mi aiutava in un certo senso ad essere più presente a me stessa. Non dico di avere raggiunto completamente il mio obiettivo, probabilmente mi ci vorranno più incarnazioni per essere totalmente presente, tuttavia sono più nell’Holy Now adesso di quanto non lo fossi 7 anni fa. Sette anni è un ciclo, un bel ciclo, e sento che è arrivato il momento per lasciare andare questo blog.

Non so se ne verranno altri. Forse continuerò ad aggiornare la parte delle pubblicazioni, non so… Ma lo lascio con un saluto, e mi faccio aiutare da Sara per questo: Ciao ciao con la manina.

Annunci

2 pensieri su “Ciao ciao

  1. che meraviglia la tua sara! a te e vale un abbraccio stretto stretto. che nostalgia di quando bibo era piccolo e ogni tanto trovavo il tempo di leggere il tuo blog. sono mesi che non tocco un libro, non leggo un blog, non scrivo un messaggio di saluti, ma finirà anche questa fase (o almeno lo spero). oggi marietti e bibo sono partiti per andare a trovare i nonni di ferrara e io ne approfitto per fare un po’ di “pulizia” a casa dei nonni. sola soletta, perché domani parte anche g. per barcellona, con biglietto di sola andata. e io spero di riprendermi in mano la mia vita, dopo un anno trascorso qui fra cataloghi e fatture. un abbraccio e, spero, a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...