To be or not to be

To_Be_or_Not_to_Be_1942_posterCentinaia di compiti da correggere (letteralmente) e 18 anni di casa da inscatolare, per non parlare di tutto il resto: revisioni, consigli direttivi, prove, saggi, concerti… Non c’è neanche il tempo di andare alle feste di compleanno, mie e delle mie amiche.

Per questo uscita da scuola che erano quasi le 3, pensando a tutto quello che avrei dovuto fare, mi sono infilata tra le ampie rosse vellutate e comode poltrone del cinema Romano per vedere il film di Lubitsch come piace a me, in lingua originale con i sottotitoli.

Ho riso di cuore e sono uscita sapendo qualcosa di più sul Tarantino di Inglourious Basterds e con voglia di capire a che punto fosse la guerra quando l’avevano girato (non vado forte in storia). Ora so che hanno cominciato a girarlo un mese prima di Pearl Harbor e che quando il film è uscito Carole Lombard era morta da un paio di mesi, in un incidente aereo.

Per essere le tre e mezza del pomeriggio la sala era piuttosto popolata. Grande, all’uscita, il commento soddisfatto di un signore tre file più indietro: “Be’, per quattro euro…!”

B-day countdown

Oggi è arrivato il primo regalo di compleanno! Dopo la gialla 2011 e la rossa 2012, ecco la turchese 2013:

Non ha la borsettina pieghevole dentro (ma ne ho tante e ne porto sempre una dietro, anzi dentro), ma ha un interessante messaggio bilingue (ITA-ENG) sull’etichetta:

Alla cortese attenzione dei signori copiatori:

La maggior parte dei nostri prodotti è coperta da brevetto. Dal momento che nel mondo ci sono migliaia di giovani designer migliori di me, investire denaro sul loro talento è meglio che investirlo in avvocati.

I ❤ my GABS!